Premi "Invio" per passare al contenuto

Tutti hanno diritto a un’opinione

“Tutti hanno diritto a un’opinione, tutti hanno il dovere di averla informata”, così recita lo slogan di una pregevole trasmissione di Radio 24 condotta da Musumeci. C’è solo un problema: l’informazione negli ultimi 2-3 anni è stata deviata. In accordo con le big tech, le nazioni occidentali hanno direzionato le informazioni silenziando chi, anche emeriti scienziati di fama mondiale, con dati e studi si opponeva alla narrazione mainstream.

Quindi bellissimo lo slogan, bello tutto, ma se l’informazione è deviata e inquinata allora potete anche mettervelo in quel posto. Siete falsi, cari giornalisti. E se non siete stati voi ad inventare o appoggiare questo sistema, siete sicuramente voi quelli che oggi stanno facendo finta di niente. E continuate con il vostro slogan, con le belle frasi e propositi sulla libertà di stampa, la sacralità della Costituzione.

Al primo momento dopo decenni che queste belle parole andavano messe in pratica vi siete tirati indietro, le avete dimenticate in un istante e vi siete venduti piegati al padrone senza scrupoli che intanto si arricchiva a dismisura.

Fate molto schifo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.