Premi "Invio" per passare al contenuto

La pandemia ha portato un innegabile vantaggio

La pandemia ha fatto uscire allo scoperto un numero altissimo di persone, che negli anni scorsi avevo notato spendersi per le cause dei diritti civili e la salvaguardia delle libertà individuali, per quello che sono veramente. Avevo pochi dubbi già da tempo, ma la pandemia ha accelerato il processo di comprensione.

Se il tuo mito è Fedez, se Salvini è il male e Letta è il bene, se la Murgia e il suo fascistometro sono il motore che fa scorrere in te il sangue del rivoluzionario combattente per le libertà, non mi lasci molti dubbi nel valutarti.

Se oggi addirittura riesci a dire cose assurde, incredibilmente malvagie, verso persone che per i motivi più disparati hanno scelto di non inocularsi prendendosi tutta la responsabilità sostanze sperimentali, credendo ciecamente ai virologi italiani da salotto TV che si smentiscono un giorno sì e l’altro pure, allora io dico grazie alla pandemia per averti fatto uscire inequivocabilmente allo scoperto.

Questi individui rubano ossigeno agli altri e danneggiano quotidianamente il pianeta. E tutte le loro belle parole, alla prima vera occasione che è capitata, hanno adesso lo stesso valore che ha il due di coppe quando sul tavolo regna bastoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.